PreVision Control

Intelligent Condition Monitoring

GeneralePreVision Control

Ambiento-News Abonieren

PreVision Control – rende l'industria IPC 4.0 compatibile

Indipendentemente dal fatto che la parola chiave sia Industria 4.0, Big Data o Iot (Internet-of-Things), il nucleo è la completa digitalizzazione della fabbricazione, della produzione e della logistica. Il processo continuo di networking di macchine e impianti nella produzione e lo scambio di dati oltre i confini aziendali garantirà l'integrazione tecnologica di processi e sistemi. Anche se, in senso stretto, non si tratta solo della produzione, ma dell'intera catena del valore aggiunto, dallo sviluppo e costruzione alla produzione e fabbricazione, fino alla logistica e spedizione.

Industria 4.0 estende i requisiti per i computer industriali

Industria 4.0 significa anche: la produzione avviene direttamente su misura per il cliente. In caso di guasto non ne risente solo l'impianto ma l'intera catena di fornitura. Non è più possibile progettare un importante stoccaggio intermedio che possono presentarsi durante un guasto. 

Ogni guasto improvviso ha conseuenze irrimediabilmente negative

"Prevenire è meglio che curare" – ciò che vale per le persone è valido anche nel campo dell'automazione industriale. Come sistema intelligente di monitoraggio delle condizioni, PreVision Control di tci controlla permanentemente tutti i parametri di sistema rilevanti di un computer industriale. L'utente viene immediatamente informato di un guasto imminente. Oltre alla diagnostica a distanza tramite LAN o Internet, è possibile prevedere la durata residua di parti meccaniche di rotazione, ad esempio ventole o hard disk.

 

Il saggio previene

PreVision Control è una combinazione intelligente di un modulo hardware indipendente con interfaccia USB e di software appositamente sviluppato. PreVision control verifica costantemente tutti i parametri di sistema rilevanti valutandoli in parallelo. Allo stesso tempo viene controllata la luminosità della retroilluminazione TFT  in aggiunta alle ventole le quali, specialmente in ambienti particolarmente caldi, riducono automaticamente la perdita di potenza e estendono il range limite. A richiesta l'interfaccia grafica intuitiva tiene aggiornato su tutti i dettagli.

Riduzione di downtimes

Attraverso l'utilizzo di algoritmi intelligenti il consumo energetico del vostro sistema sará regolato nel caso la temperatura arrivi in un intervallo critico. La produzione puó essere fermata completamente. Il servizio si svolge nel set-up. Minore usura grazie alla ventilazione controllata in base alla temperatura – basta girare con la velocità necessaria.


Contro downtimes imprevisti

Durante il monitoraggio dei parametri di sistema, ai valori specifici del costruttore possono essere aggiunti intervalli di valori personalizzati. In tal modo potete essere in seguito informati attraverso una matrice LED, una finestra pop-up o diverse opzioni alert (versione plus) avendo così la possibilità di rifornirvi in tempo dei ricambi necessari. Il vantaggio è evidente, vengono ridotti i tempi di downtimes imprevisti. Inoltre sará possibile non solo ridurre al minimo i tempi di manutenzione ma addirittura pianificarli continuando la produzione. La conseguenza sará un "service on Demand" al posto di intervalli di manutenzione fissati.


Il „Plus“ nel servizio

Con PreVision Control Plus sarete sempre informati sullo stato dei vostri IPC indipendentemente dal luogo e dal tempo- ad esempio via e-mail o server web. In questo modo si combina in modo ottimale il condition monitoring con la diagnostica in remoto. La versione "Plus" fornisce un livello di servizio completamente nuovo.  Nel caso in cui il PreVision Control riscontri un'irregolaritá di un componente, a richiesta avrete la la possibiltá di inviare direttamente una email al servizio assistenza di tci. Dopo una breve analisi del file Log, vi verrá spedito il ricambio immediatamente. Questa è la nostra interpretazione di sicurezza con sistema. Inoltre avrete la possibilitá di adattare tutti i parametri e le condizioni operative dei computer industriali nel vostro ambiente specifico. Avrete quindi a disposizione un contatto a potenziale zero, server OPC e funzione DLL. Per quanto riguarda le esigenze particolari dei clienti implementiamo soluzioni individiali, per es: sensori di schock, vibrazione e umidità, implementazione di controlli biometrici per la sicurezza del vostro sistema.

Dati tecnici:

  • indipendente e autonomo controllo hardware e software completo dei computer industriali tci
  • possibilità di pianificare i tempi di inattività dell'hardware aumentando la produttività
  • assenza di intervalli di manutenzione grazie al "service on demand"
  • hardware completamente autonomo, indipendente dal sistema operativo, funzionamento anche senza MMI
  • interfaccia grafica utente (MMI) Windows compatibile
  • controllo ventilazione (1x CPU, 2x case), temperature (2 sensori), tensione e hard disk con S.M.A.R.T
  • controllo automatico delle ventole
  • controllo automatico/manuale di TFT-Backlights
  • contatore ore di utilizzo
  • memoria non volatile con connettore
  • matrice a 8 LED per l'analisi veloce degli errori, LED a due colori sulla parte anteriore
  • ampia registrazione in hardware e software
  • avvisi attraverso fineste popup
  • possibilitàper l'utente di definire intervalli di valori in aggiunta agli intervalli impostati dai produttori
  • password di protezione Admin-Modus

Funzioni aggiuntive della versione Plus

  • contatto a potenziale zero per trasmettere lo stato del sistema per es: a SPS o BDE
  • notifiche tramite email e server web
  • passaggio di parametri ad applicazioni proprie tramite chiamata della funzione DLL

Rif. listino:

PreVision Control Basis

Sarà gradualmente incluso in tutti i dispositivi

PreVision Control Plus

Come PreVision Control Basis ma con funzioni aggiuntive: contatto a potenziale zero per la trasmissione dello stato operativo per esempio a PLC o PDA.
Trasmissione dello stato operativo tramite Browser (funzionalità WEB-Server). Avvisi tramite email. Passaggio di parametri ad applicazioni proprie tramite chiamata a funzioni DLL.

PRVC-PLUS-ZB-DO-INT

Cavo di connessione per contatto a potenziale zero (solo nella versione Plus).